DENTSPLY PROSTHETICS INTERNATIONAL 2012 – 2015
DENTSPLY PROSTHETICS INTERNATIONAL 2012 – 2015

Nel 2006 quando ho iniziato il lavoro di ricerca applicata Tre, Nobil Metal era importatore per l’ Italia dei prodotti di protesi Dentsply e Io collaboravo con l’ azienda già dal 2001, nel 2002 Nobil Metal aderi al progetto internazionale di Dentsply riguardo Eclipse, vendendo molte sistematiche in Italia che ebbero molteplici  problemi tecnici, quindi mi chiesero se ero disponibile a verificare  queste problematiche, con l’ obiettivo di risolverle. Accettai senza grosso entusiasmo, quello che avevo visto mi lasciava abbastanza perplesso, comunque mi inviarono un sistema sul quale iniziai a lavorare subito.

Diciamo che Io avevo un motivo validissimo per cimentarmi in questa impresa, infatti era già da qualche tempo che avevo problemi abbastanza seri di allergia al metacrilato che mi creavano grande disagio anche nella mia vita privata. I materiali che invece mi trovai a lavorare erano privi completamente di monomero, cioè fotopolimerizzanti e si facevano lavorare in modo incredibilmente facile e preciso senza compromettere la mia salute. I problemi erano diversi, ma non riguardavano le caratteristiche dei materiali, che al contrario si rivelarono eccezionali,


i problemi erano legati ai protocolli che  erano calibrati per il mercato US e non andavano bene per il mercato UE, inoltre i campi di applicazione erano limitati a poche lavorazioni. Mi resi conto in breve tempo che mi trovavo difronte una tecnologia incredibile che non solo riduceva i rischi della salute per operatori durante le lavorazioni e pazienti relativamente a dispositivi potenzialmente pericolosi legati al rilascio di monomero residuo, ma anche le fasi operative erano estremamente semplificate rispetto a quelle delle tradizionali resine e compositi, una completa rivoluzione.

Realizzai che questa tecnologia grazie ai suoi enormi vantaggi poteva essere utilizzata non solo per la protesi rimovibile e quindi dopo aver cambiato con ottimi risultati i protocolli sulla realizzazione delle basi protesiche (che sono stati presentati e certificati a York il 2010 nella sede di Dentsply Prosthetics International), pensai  che questa poteva essere sfruttata non solo per la rimovibile, ma in tutti i campi dove erano impiegati resine e compositi , quindi chiesi ad un gruppo di colleghi specializzati in protesi fissa, implantare  e ortodonzia se volessero partecipare al lavoro di ricerca applicata che avevo iniziato per la rimovibile.

Anche in questo caso abbiamo ottenuto un grande successo, infatti, insieme siamo riusciti ad ampliare l’uso del sistema a tutte le lavorazioni in cui sono impiegati resine e compositi, integrando nel sistema altre linee di prodotti, Triad, Radica che hanno la stessa base chimica di Eclipse. Da questa esperienza è nato un sistema completo di resine composite con con applicazioni in protesi rimovibile, fissa, implantare e ortodonzia, che niente a che a vedere con quello di partenza, di Eclipse si usano solo alcuni materiali con protocolli UE e il fotopolimerizzatore EPU 2.


UK 2015 WEBINAR International meeting
UK 2015 WEBINAR International meeting

Nel 2012 ho presentato il sistema completo, filosofia e protocolli ad Hanau sede Degudent e Dentsply Prosthetics International UE, dal quel momento in poi ho iniziato a collaborare con Il gruppo di Sales marketing international che mi ha portato a presentare nelle diverse divisioni Degudent e Dentsply del mondo i risultati del nostro lavoro.

Dopo i grandi successi ottenuti in campo internazionale, abbiamo deciso con un gruppo di colleghi e amici: Marco Broglio, Enzo Borca, Fabio Ferrara, Franco Rinaldin, Raffaele Masci, Bruno Guida, Ottavio Somma che hanno partecipato al programma di ricerca, di realizzare un brand e concretizzare a titolo  personale tutto il nostro lavoro, quindi nel 2016 al decimo anno di start up della ricerca Tre abbiamo dato vita al Bio System Tre.

 

                                                                                                                                                        Massimiliano Petrullo